Stampa
Categoria: Pagina Principale
Visite: 1757

CentenarioAssassinioLuxemburgLiebknecht(FILE PDF)

Nell'anniversariodell’assassinio di Rosa Luxemburg    e Karl Liebknecht

Capi del movimento rivoluzionario tedesco – Fondatori della Lega di Spartaco e del Partito Comunista di Germania

Baluardi del marxismo e della Rivoluzione d’Ottobre 

Il 15 gennaio 1919 Rosa Luxemburg veniva assassinata a Berlino, insieme a Karl Liebknecht, dalle squadre paramilitari dei c.d. Freikorps, esecutrici degli ordini del governo socialdemocratico tedesco guidato da F. Ebert e G. Noske, terrorizzati dalla rivoluzione bolscevica e dal tentativo insurrezionale – la rivolta di gennaio che dal 6 al 15 gennaio 1919, su impulso della Lega di Spartaco, aveva infiammato le speranze del proletariato tedesco. Il suo assassinio, e le brutali modalità dello stesso, rimasero impresse nella memoria degli operai e dei proletari che in quegli anni cruciali avevano trovato nella rivoluzionaria polacca una indomita guida.

La ricordiamo riproponendo il volantino dedicatole dall’Esecutivo Centrale nel centenario del feroce assassinio,1l 15/1/2019..